Qual è la differenza fra Bartender e Mixologist?

Negli ultimi anni si è estesa sempre di più la conoscenza del mondo della Mixology, affiancandosi a quello più tradizionale del Bartending. Ma qual è la differenza fra Bartender e Mixologist? C’è davvero una differenza? Scopriamolo insieme!

Fra Bartender e Mixologist la differenza sostanziale sta nello stile e nelle origini.

A chi non è mai successo di avvicinarsi al bancone per ordinare un drink e restare stregati dall’agilità e dalla velocità con cui vengono preparati i diversi cocktail? E’ proprio questa la caratteristica del Bartender (o  Flair Bartender), preparare dei cocktail intrattenendo e coinvolgendo i clienti come fossero dei veri spettatori. Jerry Thomas fu il primo a praticare questo lavoro nel 1800, creando il famoso Blue Blazer.

Jerry Thomas

La bravura sta proprio nell’efficienza con cui vengono versati e miscelati gli ingredienti, ottimizzando i tempi di preparazione senza nulla togliere alla qualità del cocktail.

Ma passiamo ad un mondo più “misterioso”. Se da una parte DMAX ci ha dedicato un programma (trovi le puntate di Mixologist qui), la Mixology è ancora sconosciuta ai più. In cosa consiste? Alla base della Mixology c’è una combinazione quasi chimica degli ingredienti, come se si trattasse di un vero e proprio esperimento scientifico. E’ un perfetto equilibrio fra consistenze, sensazioni e temperature che vanno ad esaltare elegantemente l’autenticità del gusto.

Vuoi organizzare un evento a Milano e stupire i tuoi amici con dei drink incredibili? Affidati ai nostri Barman professionisti e lascia che preparino i migliori cocktail a domicilio per te ed i tuoi ospiti!

Choose our bartender, enjoy your drinkvery.

 

 

 

 

0

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close Cart

We are Off now. OK

We are Off now.

Per accedere devi essere maggiorenne.

Confermi di avere almeno 18 anni?