Come miscelare il whisky creando un buon cocktail?

Old Fashioned, Irish Coffee, Whiskey Sour, God Father, Manhattan. Cosa hanno in comune questi cocktail?

Questi drink, come molti altri anche non così noti, sono tutti a base di whisky.
Cos’è il whisky e come viene prodotto?
Il whisky viene ottenuto dalla fermentazione di vari cereali e successivamente distillato e maturato in botti di legno (spesso rovere). Il termine “whisky” sta ad indicare i distillati prodotti esclusivamente in Scozia e Canada, mentre la parola “whiskey” si riferisce ai prodotti irlandesi e americani. Spesso si trova anche il nome “Whiskey Rye”, che invece si riferisce ad una varietà di whiskey prodotti con almeno il 51% di segale (rye in inglese).
Quali sono le materie prime usate per la sua produzione?
Acqua con molti cereali, i più impiegati sono segale, orzo, mais, grano. La torba poi viene usata per essiccare il malto e il lievito. Una volta completato il suo processo di distillazione, il whisky viene fatto maturare da minimo due a massimo vent’anni in botti di legno. Questo lo rende un prodotto di pregio e, spesso, di un importante costo, grazie al tempo impiegato per la sua produzione.
Quando beviamo un cocktail a base di whisky, cos’è quel profumo intenso e forte che sentiamo?

È l’affumicatura del whisky, la torbatura, quando si dice “Questo whisky è più torbato di quell’altro che ho assaggiato”. In più, un’altra caratteristica fondamentale di questo magnifico prodotto è il suo processo di invecchiamento (in gergo wood finish) che lo rifinisce e gli conferisce gli aromi che sentiamo con l’olfatto e con il gusto all’assaggio.

Tanti nella storia della miscelazione sono i drink a base di whisky o whiskey, vediamo ora una ricetta classica. 

L’Irish Coffee è una bevanda calda e corroborante a base di Irish Whiskey. Si dice nacque in Irlanda, più precisamente all’aeroporto di Foynes. In un freddo e umido mattino i passeggeri vollero riscaldarsi con un tè, ma il barman dell’aeroporto Joe Sheridan creò qualcosa di diverso: un caldo caffè irlandese a base di whiskey.
Scopriamo la ricetta dell’Irish Coffee!
4 cl di Irish Whiskey
9 cl di caffè caldo
3 cl di panna montata
1 cucchiaino di zucchero di canna
Se stasera ti vuoi scaldare e godere le note torbate del whiskey irlandese, non ti resta che prepararlo!

 

La Ragazza che Beve

Facebook @laragazzachebeve

0

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close Cart

We are Off now. OK

We are Off now.